sabato 2 maggio 2009

LA BICICLETTA..UN MEZZO DA RICONSIDERARE


Finalmente dopo un inverno lungo e rigido anche la Busa giovanile vive silenziosa questo risveglio..la neve è ormai un dolce ricordo, la bella stagione comincia pian piano ad aprirsi e la voglia di uscire, di divertirsi e di vivere il territorio smuove parecchie anime.
La stagione estiva porta con sé non solo caldo e tuffi nel lago, ma anche feste, beach party e vita notturna.
Ed a ben pensare alcuni positivi segnali in termini di sicurezza stradale sono arrivati proprio dai giovani che, valutando i rischi e le problematiche legate al binomio alcol-guida, hanno deciso di muoversi in tutta sicurezza e tranquillità sulle due ruote della propria bicicletta.
Questo quantomeno è quello a cui abbiamo assistito in questo ultimo week end, sull’onda del Bike Festival; molti infatti sono stati i giovani Busaioli che si sono incrociati lungo le ciclabili mentre pedalavano, alla volta dei propri locali preferiti.
E con grande entusiasmo siamo a promuovere quest’iniziativa, non solo per la maggior sicurezza di tutti, ma anche per fattori legati alla comunità e all’ambiente con il quale conviviamo.
Si pensi solo alle possibili chiusure anticipate dei locali per ovviare a questo problema (lanciate peraltro dal Ministro Maroni nel patto sulla sicurezza del lago firmato dai nostri comuni), oppure ai crescenti costi per il controllo della zona sempre più capillare, ma anche alla salvaguardia dell’ambiente e al benessere che ci deriva da una pedalata sportiva, in compagnia di amici.
E’ davvero incredibile come una bicicletta a testa nella Busa risolverebbe parecchie problematiche in più legate alla nostra vita ed al nostro futuro!!
Alcuni ragazzi infine sono stati richiamati per la mancanza delle luci, ma si sa, sono tutti piccoli accorgimenti che vanno sistemati per l’avvento della nuova stagione dunque…

…se il bus navetta non ce lo danno perché nessuno ci ascolta...biciclettiamoci!!

Nessun commento:

Posta un commento